SkyWay Monte Bianco – The Way to the Top of Italy.

SkyWay  Monte Bianco – The Way to the Top of Italy.

Skyway Monte Bianco | Ascendi a 3466 metri fino al punto più alto d’Italia. La funivia che avvicina l’uomo alla montagna e al cielo, allarga gli orizzonti, supera i confini. Risalire la grande montagna e arrivare là fin dove lo sguardo si perde. Panorami ineguagliabili da esplorare e la natura viva da incontrare.

Un’avventura indimenticabile che inizia da Courmayeur 1300 m. Passi la soglia dei tornelli e ti lasci tutto alle spalle, incontri la montagna, impari ad ascoltarla e ti senti da subito un esploratore.

SkyWay Monte bianco è una meraviglia tecnologica e ingegneristica, un vero orgoglio tutto italiano. Nasce da una visione diversa e avveniristica rispetto alla tradizionale concezione di opere di questo genere: l’obiettivo infatti non era di rifare una funivia, ma di creare un’esperienza a 360° di ascesa verticale con cabine che ruotano su sé stesse, per offrire ai passeggeri una vista completa sulle vette circostanti lungo tutto il percorso, che copre circa 2.200 metri di dislivello in una decina di minuti.

Percorso

mappa percorso skyway

L’impianto è stato inaugurato nel 2015 e oggi comprende 3 stazioni: Courmayeur/The Valley (1.300 m), Pavillon/The Mountain (2.173 m) e Punta Helbronner/The Sky (3.466 m).

È un viaggio emozionante e indimenticabile che sovrasta il Monte Bianco e conduce fino a Chamonix Mont Blanc. Sei pronto ad intraprendere la scalata verso il cielo?

Dai 1.300 m di Courmayeur/The Valley si arriva a quota 2.173 m del Pavillon/The Mountain.

Qui ci si prepara all’ultima sfida, alla vetta di Punta Helbronner/The Sky dove ad attenderci c’è meraviglia, sogno, lo scalino più basso del cielo.

Da Punta Helbronner attraverso la Trans Mont Blanc, il viaggio prosegue, le funi della Compagnie du Mont Blanc solcano il ghiacciaio della Mer de Glace arrivando prima fino all’Aiguille du Midi e poi scendendo fino a Chamonix, dissolvendo il confine tra Italia e Francia, per unire due nazioni.

Stazioni

Pavillon The Mountain.

A 2.173 metri di altitudine la montagna si presenta in tutta la sua bellezza

Nel cuore di Skyway Monte Bianco troverai un’ampia terrazza, pronta a regalarti una vista a 180° sul Monte Bianco e sulla Val Veny. All’interno, sono disponibili locations per la tua pausa ristoro come il bar e il ristorante, ma anche sale per eventi privati come la Sala Cinema in grado di accogliere fino a 150 persone.

Assolutamente da non perdere anche Cave Mont Blanc che sperimenta la vinificazione in alta quota, la boutique dove trovare l’idea giusta per un regalo o un souvenir e l’Hangar 2173 nei locali della vecchia stazione dove trova lustro la storia delle funivie.

Infine, ti consigliamo caldamente di non perdere, nel periodo estivo, il Giardino botanico con le sue 900 specie provenienti da tutto il mondo e, in inverno, il Campo ciaspole per una passeggiata indimenticabile nella neve.

Punta Helbronner The Sky

L’incontro del pellegrino con il cielo

È il punto più basso del cielo, ma anche il punto più alto della tua ascesa.

Una volta raggiunta la terza stazione di Skyway Monte Bianco, Punta Helbronner/The Sky, entrerai di fatto a far parte del paesaggio che ti circonda. Lì, a 3.466 metri di altitudine, potrai quasi toccare con un dito tutte le montagne intorno.

Dalla terrazza circolare il panorama è a 360°. La stazione mette a disposizione di tutti gli interessati una Sala cristalli che accoglie i gioielli delle nostre montagne, la sala Monte Bianco per ammirare uno scenario fantastico anche nelle giornate fredde e ventose, lo Sky Vertigo per avere la sensazione di camminare nel vuoto e il Bistrot Panoramic per una pausa pranzo in quota.

Esperienza unica.

La notte più alta d’Italia

Hai mai dormito a 3466m? In una camera in stile alpino al rifugio Torino ai piedi del Monte Bianco?

Sul punto più basso del cielo, esiste una camera arredata e pensata per una fuga d’amore tra i ghiacciai perenni e le vette d’Italia.

Raggiungibile tramite Skyway Monte Bianco, il Rifugio Torino è la partenza per alpinisti e sciatori verso nuove conquiste ma anche l’occasione per ascoltare storie di montagna e di uomini che hanno scritto le pagine dell’alpinismo.

Gli ospiti di questa camera in tipico stile alpino e valdostano, potranno gustare una cena in rifugio e accompagnarsi da questi racconti per poi accomodarsi per trascorrere la notte al caldo accogliente tra cielo e terra.

Prenota la tua notte alla camera 31, inviando una mail all’indirizzo info@rifugiotorino.com

Rifugio Torino

Skyway Monte Bianco: la funivia in numeri 

Dislivello — Le due tratte funiviarie coprono un dislivello complessivo di circa 2.200 metri:

  • Quota della stazione di partenza: 1.300 m
  • Quota della stazione di Punta Helbronner: 3.462
  • Quota della terrazza panoramica dei Ghiacciai a Punta Helbronner: 3.466 m

Tempi di salita — L’intera salita dura circa una decina di minuti:

  • Pontal d’Entrèves – Pavillon du Mont Fréty: circa 4 minuti
  • Pavillon du Mont Fréty – Punta Helbronner: circa 5 minuti

Portata oraria: 800 persone per il primo tronco funiviario, 600 persone per il secondo tronco.

Prezzi Courmayeur – Punta Helbronner  A/R 52.00 €. 

            Trans Mont Blanc 129.00 €.

Lascia un commento

Torna in alto