Itinerario di 4 giorni per scoprire la Valle d’Aosta a piedi

Un anello circolare di 4 giorni per scoprire la Valle d’Aosta a piedi passando dai Rifugi:  Bezzi, Chalet de l’Epèe, Benevolo.

Il nostro itinerario di 4 giorni tra i rifugi alpini in Valle d’Aosta ci ha portato ad apprezzare montagne incantate in ambienti unici, sorprendenti incontri con animali selvatici, albe e tramonti dal fascino irreale … Se siete alla ricerca di un trekking di più giorni lontano dai soliti sentieri battuti senza dover rinunciare alle comodità del rifugio gestito, allora seguite le nostre indicazioni, zaino in spalla e via!

 

1 giorno Partenza da Valgrisanche in fondo alla diga Lago Beauregard

salita al rifugio Mario Bezzi mt. 2284  http://www.rifugiobezzi.com

Tempi: 2 ore di agevole sentiero

rifugio bezzi
rifugio bezzi

 

2 giorno Trasferimento al rifugio Chalet de l’ Epée http://www.rifugioepee.com

( consigliata tappa ai laghi di Saint-Martin)

Tempi: 4h30 sentiero con diversi sali e scendi

Chalet de l’ Epée
Chalet de l’ Epée

 

3 giorno  Attraverso il Col Fenetre si scende a Rhemes Notre Dame

Salita al Rifugio Benevolo http://www.rifugiobenevolo.com

Tempi: 5h30 lunghi dislivelli

 

Lungo il percorso
Lungo il percorso

4 giorno Col bassac Dere  discesa al rifugio bezzi rientro recupero auto

Tempi 7-8 h.

 

cartina gita 3 rifugi
cartina gita 3 rifugi

difficoltà: EE

Periodo consigliato: giugno – luglio – agosto – settembre

esposizione prevalente: Tutte

quota partenza (m): 1723

quota vetta (m): 3337

dislivello complessivo (m): 2750

Elenco equipaggiamento trekking 

Zaino da 40/50 lt
scarponcini da trekking (pedule con suola in vibram se possibile)
ABBIGLIAMENTO DA INDOSSARE
Pantaloncini da montagna
Maglietta maniche corte (eventualmente di materiale traspirante, tipo microfibra)

Calze da montagna non corte
Cappellino per il sole + occhiali da sole
DENTRO LO ZAINO
Pantalone lungo da montagna (tipo Schoeller, soft shell…)
Magliette di ricambio (n°2)

Calze di ricambio + intimo di ricambio
Maglietta a maniche lunghe + calzamaglia in capilene (da utilizzare in caso di freddo e come indumento per la notte)
Indumento in polar o windstopper
Giacca a vento (possibilmente solo guscio per limitare il peso)
Mantella per la pioggia + coprizaino
Necessario per lavarsi + piccolo asciugamano
Berretto di lana + guanti di lana
Borraccia + piccoli snack (tipo barrette ai cereali, cioccolato…)
Sacco a letto per il rifugio (è un lenzuolo con la forma di un sacco a pelo, ci evita il peso del sacco a pelo, sfruttando così le coperte del rifugio)
Scarpe da ginnastica (per il rifugio o in caso di mal di piedi con gli scarponi da montagna)
Eventualmente infradito di plastica per fare la doccia
Crema solare + fazzoletti di carta
Coltellino multiuso (non indispensabile per i minorenni)
Importante i BASTONCINI DA MONTAGNA !!!

Lascia un commento